Hogan Junior 20

Al centro della zona giorno, un’altalena è ancorata ai robusti travi del soffitto. In cortile, sopra una lastra di travertino di duemila anni fa con un piccolo scolatoio al centro, d’estate si taglia il cocomero. Sul terrazzo, il gazebo è schermato da griglie mobili in alluminio e scorre da una parte all’altra su binari incastrati nel pavimento..

Nel corso della conferenza stampa il responsabile degli arbitri italiani ha anche parlato del Var: “La Var? Tutti hanno detto che siamo stati bravi ad introdurre uno strumento che fa giustizia poi ci pu essere qualcosa da perfezionare ma credo che l della Var sia qualcosa che ci distingue. Se strada facendo tutti si adeguano vuol dire che fa bene”. Lo dice il presidente dell Marcello Nicchi, in conferenza stampa a Roma.

Milan are eight points adrift of the Champions League places with 13 games still to play. They have started to beat the teams above them, and that needs to continue this weekend when they travel to the Olimpico to face Roma. Not only do Milan have to sustain their current performance level to have a chance of making the top four, they also have to hope that another team joins Inter in free fall.

Siria, missili su Damasco: il centro di ricerca di armi chimiche ridotto in maceriePochi minuti dopo le 3 ora di Damasco, la tv siriana e alcuni giornalisti accreditati in Siria hanno confermato che gli attacchi erano in corso e che alcune esplosioni si sono sentite anche nei dintorni della capitale siriana. L che al momento Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna abbiano utilizzato soprattutto missili da crociera, lanciati da unit navali oppure da sommergili (come quello che Londra aveva appena spostato al largo della Siria). Il governo francese ha fatto vedere sui suoi account Twitter aerei Rafale in decollo per l in Siria, mentre 4 Tornado britannici decollati prevedibilmente dalla base cipriota di Akrotiri hanno messo a segno l contro una installazione vicino Homs..

Among many Lombard sculptors active in Central Italy at the beginning of the XVIthcentury, Giovanpietro di Nicola de’ Bosi from Milan is one of the most enigmatic personalities. The artist, known exclusively thanks to the archive documents published by Adamo Rossi in the XIXthcentury, was a protagonist in the decoration of the Cathedral of Spoleto: he was commissioned to build and to decorate the tabernacle of miracle image of Sacra Icone. The importance of this sculptor can be demonstrated thanks to the documents attesting his partecipation in the execution of Angelo Ripanti’s tomb (1513 1515) in the Cathedral of Jesi which had always been considered a work of Giovanni di Gabriele da Como, another Lombard sculptor.

Lascia un commento