Hogan Junior 34

“Amiamo e rispettiamo Israele, siamo con voi”. iniziata così la visita di Donald Trump in Israele, dove sono previsti incontri sia con il premier Benjamin Netanyahu sia con il presidente palestinese Abu Mazen. Ad accogliere il tycoon all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv c’erano, oltre al primo ministro con la consorte Sarah, il presidente Reuven Rivlin e sua moglie Nehamma, il neo ambasciatore Usa in Israele David Friedman e l’inviato speciale di Trump nella regione, Jason Greenblatt..

L rivelazione dell inverno 2017 la collezione di Virgil Abloh per Nike. Fin dall il fondatore di Off White ha una vera e propria passione per il marchio e da teenager, con gli amici, disegna addirittura nuovi prototipi che propone via posta. Ossessionati dalle Air Jordan spiega il designer 36enne originario dell che oggi vive tra Milano e Chicago.

Due speciali spin off al femminile, per cominciare al meglio la giornata con esclusive sessioni di yoga e running in compagnia dei coach del gruppo Almostthere, tingono di rosa la Design Week milanese. L’appuntamento èmercoledì18 e venerdì 20 aprile, dalle ore 7.30 alle 9 del mattino, in piazza Gae Aulenti, con ritrovo delle partecipanti al Flagship Store New Balance. L’iniziativa rientranel programma Run4Me Lierac, il piano di allenamenti gratuito dedicato alle donne, ideato da RCS Active Team e RCS Sport in collaborazione con Lierac.

Queste domande potrebbero sembrare provocatorie ma il mio fine è un altro: invitarla a una riflessione. Quando un infermiere torna a casa non esulta, perché si porta dietro volti, sofferenze e sorrisi. Ecco, a questo forse bisognava pensare quando con una firma si è reso il lavoro straordinario obbligatorio “salvo giustificati motivi di adempimento”; quando viene tolto il diritto alla pausa di 30 minuti per i turnisti; quando vengono previsti solo 15 minuti per timbratura, vestizione e consegne; quando si attua una deroga alle 11 ore di riposo per esigenze dell’azienda (non del lavoratore); quando ci si vanta della lotta al precariato dandole manforte con la pronta disponibilità estesa a tutti i reparti di degenza..

Al Bentegodi stata la serata del paradosso Dybala: non ha strusciato palla per tre quarti di gara, poi ha risolto tutto con una doppietta pregevole. Lui il primo eletto, l Lichtsteiner: quello che lo svizzero fa sul primo gol dell una cosa tecnicamente e fisicamente pregevolissima. Detto questo, bisogna dire che mentre un centrocampo con Matuidi, Khedira e Pjanic rappresenta l perfetto, quando manca il bosniaco la qualit dei primi due oggettivamente non basta a mantenere uguale livello.

Lascia un commento