Hogan Maxi Logo Uomo

I Paesi Bassi non sono noti per essere una destinazione gourmet, ma anche sotto questo aspetto Rotterdam è una sorpresa. Sotto gli archi di Hofbogen, il vecchio passante ferroviario i cui tunnel sono stati trasformati in ristoranti e negozi, si trova FG Food Labs, il laboratorio culinario dello chef Franois Geurds ispirato all’atmosfera delle bodegas spagnole (come suggeriscono i prosciutti appesi sopra al bancone) con un menu che reinterpreta i sapori iberici in chiave nouvelle cuisine. Ancora più esclusivo è Héroine, il nuovo arrivato nel distretto dell’Industriegebouw.

Albero bottiglia (Socotra, Yemen). Nella stessa isola a circa 350 km dallo Yemen, che ospita oltre 800 variet di piante rare, il 37% delle quali non rintracciabili in altre parti del mondo, si trova anche l’albero bottiglia o rosa del deserto di Socotra (Adenium obesum socotranum), che deve il suo nome alla caratteristica forma rigonfia della base, simile a una borraccia piena. Anche in questo caso la principale caratteristica della pianta il tronco bulboso un adattamento alle alte temperature: liquidi e nutrienti sono stipati nella base..

Iniziarono a utilizzare le interfacce neurali, o interfacce cervello computer (BCI), come strumenti di scoperta nel campo delle neuroscienze. Questi dispositivi hanno un chip, grosso modo grande come un che pu tracciare contemporaneamente l elettrica di 100 neuroni nella corteccia motoria del cervello, l che controlla il movimento. Monitorando le sequenze di potenziali d che attraversano nel tempo i singoli neuroni, un BCI pu calcolare un di scarica per caratterizzare il comportamento di ciascun neurone durante l di un compito..

Non è lasciandoli parcheggiati 24 mesi che si risolve il problema. Dobbiamo ridurre a 6, 4 mesi la valutazione degli status. Trenord non ha fornito nel tempo né un servizio più efficace, né più efficiente. “All delle porte del paradiso/ noi avanziamo/ per gli altri abbiamo sfondato la porta” cantava nei primi mesi della rivoluzione Vladimir Majakovskij che nel 1930 si sparer un colpo di pistola al cuore dopo aver scritto il suo addio al “compagno governo” “Pi in alto, nostro vessillo/ falce, in un giunco di fiamma/ abbraccia il martello con l del tuo arco”. “Voglio seguire l il rumore e il germogliare del tempo” aggiungeva Osip Mandelshtam, che morir nel gulag nel “Mio secolo, mia belva, chi sapr guardare nelle tue pupille”? E Andrej Belyj spiegava convinto: “Come un colpo dal sottosuolo che tutto distrugge, arriva la Rivoluzione. Arriva come un uragano, che spazza via ogni forma, come una statua, una pietra, grandine, inondazione, cascata.

Lascia un commento